Raspberry Pi di quarta generazione supporta video 4K e ha 4 GB di RAM

Raspberry Pi di quarta generazione supporta video 4K e ha 4 GB di RAM

La Raspberry Foundation ha annunciato il nuovo Pi 4 e ci sono interessanti novità per i creatori di progetti elettronici supportati dal piccolo computer sotto forma di “scheda madre”. Questa generazione introduce un nuovo processore Broadcom a quattro core a 1,5 GHz, con supporto per codec H.265 e video 4K a 60 FPS.

Il Pi 4 ha due ingressi micro-HDMI e supporta fino a 4 GB di RAM LPDDR4, che secondo la Raspberry Foundation, può persino “competere” con i PC x86 entry-level, per un’esperienza desktop completa. La tecnologia offre anche un aggiornamento sui sistemi di connettività, introducendo Bluetooth 5.0, oltre a due porte USB 3.0 e una USB 2.0. Offre anche WiFi 802.11ac per connessione online e Gigabit Ethernet.

Per quanto riguarda i prezzi, Raspberry Pi 4 varia in base alla RAM scelta dagli utenti. Il modello base di 1 GB di RAM costerà circa 35 dollari, seguito dalla versione da 2 GB a 45 dollari e il più equipaggiato, di 4 GB vale 55 dollari, diretto a progetti più elaborati, che richiedono l’esecuzione di applicazioni più esigenti o anche Windows.