javascript contador Skip to content

RIM licenzia 2 mila dipendenti

RIM licenzia 2 mila dipendenti

Research in Motion ha annunciato che licenzierà 2.000 persone, corrispondenti al 10 percento della sua forza lavoro. La misura fa parte di un piano di riduzione dei costi che cerca di rispondere ai scarsi risultati recentemente presentati dall’azienda. I tagli saranno trasversali e mireranno a consentire all’azienda “di concentrarsi sulle aree che offrono migliori opportunità di crescita”, ha affermato RIM oggi.

I dipendenti interessati dalla misura iniziano a essere informati della decisione nel corso di questa settimana, ha chiarito il produttore di smartphone BlackBerry. Maggiori informazioni sull’argomento – e sull’impatto delle misure – RIM prevede di fornire solo la prossima presentazione dei risultati trimestrali, prevista per il 15 settembre.

Il produttore canadese ha anche annunciato questa mattina la nomina di due nuovi dirigenti che condividono la posizione di Chief Operating Officer (COO), nelle componenti di vendite / prodotti e operazioni.

RIM ha riportato i risultati trimestrali a fine giugno. Nel trimestre fiscale chiuso il mese precedente, ha realizzato profitti di 695 milioni di dollari, il 9 percento in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I ricavi, tuttavia, sono aumentati a $ 4,9 miliardi rispetto agli stessi tre mesi dell’anno scorso.

Nel presentare i risultati, l’azienda ha immediatamente ammesso la necessità di misure di contenimento dei costi, che ora iniziano a essere dettagliate. RIM sta perdendo quote di mercato, in particolare negli Stati Uniti, il suo più grande mercato.

Gli analisti affermano che la mancanza di innovazione nel lancio di nuovi servizi ha ostacolato la capacità competitiva dell’azienda, di fronte a concorrenti come Apple o Google (che tramite Android compete principalmente per il fattore prezzo).

Scritto in base al nuovo accordo ortografico