Roadmap dei dettagli di AMD fino al 2013

Roadmap dei dettagli di AMD fino al 2013

AMD ha annunciato i dettagli della sua strategia a medio termine alla fine della scorsa settimana e ha mostrato una tabella di marcia aggiornata dei lanci per il prossimo futuro. In quella che è stata una delle prime interazioni tra il nuovo CEO e analisti dell’azienda, AMD ha chiarito che vuole stabilire una posizione nell’area della mobilità, ma che ciò non passa attraverso gli smartphone, un mercato affollato e non redditizio.

I tablet, oltre agli ultraportatili, sono chiaramente aree di interesse per il produttore, che ha avviato un processo di ristrutturazione nel novembre dello scorso anno, nonché i mercati emergenti e il cloud.

“Concentreremo gli sforzi sui clienti e sulla mobilità […] Non sto suggerendo che intendiamo scommettere sugli smartphone, uno spazio molto affollato con margini bassi “, ha dichiarato Rory Read in una nota a Reuters.

“Ci concentreremo sulla mobilità dei clienti, con prodotti leggeri e sottili”, ha aggiunto la stessa persona responsabile.

Una delle grandi novità è il fatto che AMD si concentrerà sul progetto SoC – System on a Chip verso cui intende migrare la sua APU (Accelerated Processing Unit -) che combina elementi di CPU e GPU nella stessa architettura) fino al 2013.

Allo stesso tempo, l’azienda prevede di portare la maggior parte delle linee di prodotti (ad eccezione dei PC di fascia alta) a 28 nanometri, cambiamenti che le consentiranno di raggiungere il mercato più rapidamente e con costi più controllati, è previsto.

Il produttore ha quindi annunciato modifiche alla roadmap di lancio per il 2012 e il 2013 su CPU e APU, modifiche che, come spiegato in un comunicato stampa, rispondono ai requisiti dei produttori in termini di formati delle apparecchiature.

Come puoi vedere nella tabella, il produttore prevede di aggiornare i processori Brazos e Trinity entro la fine dell’anno. Per il 2012 c’è un’altra novità nel portafoglio: il lancio dell’APU Hondo, il primo appositamente progettato per tablet e con un tempismo di lancio pensato per Windows 8.

Nome dell'immagine

Nel 2013 sono arrivate sul mercato le prime APU con design SoC, conosciute per ora con il nome in codice Kabini e Temash. Nel 2013 arriva anche l’APU Kaveri, basato sui processori Steamroller.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico

Cristina A. Ferreira