javascript contador Skip to content

Samsung aggiorna la linea Galaxy ad Android 2.3

Samsung ruba la leadership di mercato portoghese a Nokia

Samsung inizierà questo mese per fornire l’aggiornamento per Android 2.3 (Gingerbread), per i dispositivi della linea Galaxy venduti con le versioni precedenti del sistema operativo mobile di Google.

IL aggiornare destinato ai quattro nuovi smartphone lanciato quest’anno per completare la linea con le attrezzature disponibili per più portafogli, Ace, Gio, Fit e Mini, ma anche per il Galaxy S – che nonostante fosse un dispositivo interessante, con uno schermo Super Amoled e un processore da 1 GHz, era perdere terreno a causa della versione meno attuale del sistema operativo.

Anche coloro che hanno un Galaxy Tab da 7 pollici a casa saranno in grado di aggiornare il software del primo tavoletta da Samsung a una versione più recente di Android, anche se non a Honeycomb (3.0), ottimizzata per questo tipo di dispositivi e che può già essere trovata sul modello con lo schermo da 10 pollici del marchio.

Secondo le informazioni fornite dal produttore, l’aggiornamento sarà inizialmente disponibile per Galaxy S, nei mercati del Regno Unito e del Nordico e dalla seconda metà di maggio. Quindi verrà gradualmente esteso al resto dell’attrezzatura e delle regioni, compresa l’Europa.

In Portogallo “l’aggiornamento sarà disponibile in una prima fase per Galaxy S, fino alla fine di maggio”, ha confermato la fonte dell’azienda nel territorio nazionale di Tek a TeK.

Nella dichiarazione internazionale, Samsung afferma che aggiornare sarà reso disponibile tramite Kies, il programma di gestione del software del marchio, che può essere scaricato dal sito Web dell’azienda.

Android 2.3 presenta miglioramenti in termini di usabilità e prestazioni, con la società che evidenzia, ad esempio, il interfaccia più intuitivo da usare e l’elaborazione di contenuti multimediali con un consumo di CPU inferiore e supporto per una migliore grafica 3D.

Nota dell’editore:La notizia è stata aggiornata con la risposta di Samsung.