E se invece di Android il tuo Samsung funzionasse con Tizen?

Samsung riacquista la leadership mondiale nelle vendite di smartphone

Una settimana fa, abbiamo riportato qui sul sito Web la crisi che Samsung avrebbe dovuto affrontare nelle vendite del Galaxy S6 e S6 Edge, dal lancio dei dispositivi ad aprile. Tuttavia, secondo un recente sondaggio del Gartner Institute, la presunta crisi limitata ai dispositivi recenti dell’azienda non è stata sufficiente per impedire la crescita di Samsung nel settore mobile. Scopri maggiori dettagli nell’articolo.

Crisi delle vendite di Galaxy S6: Samsung ridurrà il prezzo del tuo dispositivo?

Secondo i risultati di un sondaggio condotto da Gartner, Samsung è già riuscita a riguadagnare la sua leadership di vendita che era stata scossa nel 2014 dall’avanzamento delle vendite di Apple. La Corea del Sud è stata responsabile della vendita di 81,1 milioni di dispositivi nel primo trimestre 2015, rispetto ai 60 milioni di iPhone venduti nello stesso periodo. Questo importo rappresenta il 24,2% delle vendite globali di smartphone, mentre Apple ha assorbito il 17,9% di tale quota. Parte di questo merito è dovuto ai recenti lanci dell’azienda all’inizio dell’anno, come il Galaxy A3, A5 e A7, un periodo in cui fiere tecnologiche come CES e MWC introducono i dispositivi che verranno lanciati ufficialmente dopo i primi due mesi.

Le posizioni rimanenti nelle prime 5 vendite mondiali sono occupate dai produttori di dispositivi Android, che sono: Lenovo (5,6% – compresi i dispositivi Motorola), Huawei (5,4%) e LG (4,6%). In totale, nel periodo sono stati venduti 336 milioni di dispositivi, con un incremento del 19% rispetto al primo trimestre 2014.

Quindi, secondo te, il ritorno di Samsung ai vertici è degno?