javascript contador Skip to content

Skype sta per essere acquistato da Microsoft

Skype sta per essere acquistato da Microsoft

(Aggiornato) Né Facebook né Google. L’interesse per Skype è stato infine “materializzato” da Microsoft. La società creata da Bill Gates ha confermato che procederà all’acquisto del servizio e Voice over IP, del valore di 8,5 miliardi di dollari.

L’accordo è considerato il più “espressivo” da quando il colosso del software ha iniziato a investire in Internet, osserva il Wall Street Journal, il primo a dire che l’acquisto sarebbe chiuso questo martedì.

La scorsa settimana è stato Reuters a dichiarare che Skype sarebbe stato contestato da Facebook e Google, con sia la possibilità di acquisizione che la creazione di partnership sul tavolo.

Questa non era l’unica voce su possibili interessati al servizio voice over IP. Un altro altrettanto recente ha posto Cisco nel ruolo di acquirente, come riportava TeK all’epoca.

Nelle informazioni ora trasmesse, il Wall Street Journal ha citato fonti vicine al processo e ha garantito che l’acquisto, che era stato negoziato durante la notte di lunedì negli Stati Uniti, sarebbe stato rilasciato. Quello che è finito in un annuncio con Steve Ballmer.

Il CEO di MIcrosoft ha dichiarato che Skype verrà trasformato in una nuova divisione aziendale all’interno di Microsoft, gestita dall’amministratore delegato del servizio stesso, Tony Bates.

Skype era stato acquistato nel 2005 da eBay, che dopo quattro anni ha venduto il 70% del business a un gruppo di investitori, che ha pagato $ 2,75 miliardi per l’attività.

Il servizio attualmente ha oltre 660 milioni di account, sebbene molti di essi abbiano poca attività o siano inattivi.

Nota editoriale: La notizia è stata aggiornata con la conferma dell’accordo da parte di Microsoft.