Snapchat ti consente di registrare fino a 6 video di fila e ottiene un nuovo pennello

Snapchat ti consente di registrare fino a 6 video di fila e ottiene un nuovo pennello

Snapchat ha lanciato due nuove funzionalità martedì (18): Multi-Snap e Tint Brush. Il primo strumento consente di registrare, in sequenza, fino a sei video di 10 secondi ciascuno, senza interruzione. La seconda funzione consente di modificare i colori degli oggetti nelle foto. Il nuovo pennello è disponibile per coloro che hanno scaricato l’applicazione per social network su telefoni Android e iPhone (iOS). Tuttavia, la funzione Multi-Snap, per ora, può essere utilizzata solo su iPhone. Vedi maggiori dettagli sui nuovi strumenti.

Come disegnare e scrivere con emoji su Snapchat

1 di 1 Snapchat ti permette di cambiare il colore dell’oggetto selezionato – Foto: Riproduzione / TechCrunch

Snapchat ti consente di cambiare il colore dell’oggetto selezionato – Foto: Riproduzione / TechCrunch

La funzione Multi-Snap consente di registrare fino a sei video, in sequenza, di 10 secondi ciascuno, per un totale di 60 secondi. Tieni il dito premuto sul pulsante di acquisizione video. In questo modo, l’utente non deve preoccuparsi del tempo che intercorre tra un video e l’altro.

Non è obbligatorio pubblicare tutti e sei i video registrati. Puoi scegliere quelli che ti piacciono di più e pubblicarli normalmente sulla piattaforma. Vale la pena ricordare che i video appariranno sempre seguendo l’ordine cronologico di acquisizione.

La funzione consente fino a sei video di 10 secondi di seguito – Foto: Riproduzione / TechCrunch

Il pennello Tinta è un pennello che ti permette di cambiare il colore dell’oggetto selezionato. La funzione è stata aggiunta al menu dello strumento forbici. Per utilizzare la funzione, dopo aver toccato l’icona del pennello e aver scelto il colore desiderato, è sufficiente delineare la figura scelta con il dito. Il contorno non deve essere esatto, in quanto lo strumento comprende il limite dei bordi dell’oggetto.

Il nuovo strumento consente di modificare il colore degli oggetti – Foto: Riproduzione / TechCrunch