javascript contador Skip to content

Telefoni Nokia spiegati in 3 numeri

La spesa portoghese in media fino a € 15 al mese sul cellulare

È un altro cambiamento in Nokia. Dopo i cambiamenti nella struttura dell’azienda, la riduzione dei dipendenti e una nuova sistemazione delle divisioni che distribuiscono il business, Nokia ha annunciato una nuova strategia per gli smartphone, che si traduce in una partnership con Microsoft e il suo Windows Phone. Ora è a conoscenza di un’altra novità, che è meno rilevante, ma anche un segno dello sforzo di cambiamento che sta vivendo a Helsinki.

Il produttore ha lanciato questa settimana il Nokia 500, il primo telefono cellulare del marchio ad utilizzare il nuovo sistema di designazione che ora identifica i modelli di equipaggiamento. Le N, E, C, X che hanno aiutato a identificare i dispositivi cadono a terra e i modelli sono ora designati solo con numeri.

“D’ora in poi, i telefoni cellulari Nokia avranno solo tre cifre, preceduti dal marchio Nokia, al fine di facilitare il processo di comunicazione e comprensione da parte degli utenti”, spiega l’azienda in un comunicato stampa.

Il nuovo sistema può essere differenziato dal consumatore utilizzando la seguente logica: il primo numero identifica la serie, in relazione al prezzo e alle caratteristiche, mentre i due numeri successivi segnano l’evoluzione della gamma. Pertanto, il dispositivo è migliore (e più costoso), maggiore è il numero che lo definisce.

Nel caso del Nokia 500, ad esempio, 00 indica che si tratta del modello base della serie in questione. I nuovi modelli 5xx saranno sempre più evoluti rispetto all’attrezzatura che segna il debutto della nuova designazione.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico