javascript contador Skip to content

TomTom lancia il GPS con le applicazioni Twitter e TripAdvisor

TomTom lancia il GPS con le applicazioni Twitter e TripAdvisor

TomTom ha lanciato il primo GPS con applicazioni per l’integrazione con Twitter e servizi di viaggio online, come TripAdvisor, portando dispositivi che in precedenza erano vietati ai dispositivi dedicati alla navigazione assistita.

In un momento in cui l’integrazione del GPS nei telefoni cellulari e smartphone è diventato comune, riunendo diversi strumenti in un unico dispositivo, il produttore progetta ciò che può presentarsi come un’alternativa per coloro che preferiscono continuare a optare per un dispositivo progettato specificamente per le funzioni di navigazione.

“Questa è la prima volta che i servizi di viaggio online e Twitter sono progettati specificamente per gli utenti dei sistemi di navigazione”, afferma il produttore in un comunicato stampa.

Expedia, TripAdvisor e Yelp sono i tre servizi di viaggio integrati che offrono accesso a critiche e suggerimenti sul percorso migliore per raggiungere la destinazione desiderata. Il collegamento ai servizi di Expedia ti consentirà di confrontare gli alloggi nelle vicinanze della destinazione e TripAdvisor e Yelp forniscono informazioni in tempo reale su ristoranti, hotel, SPA e teatri, dettagli.

TomTom Go Live 1535M TomTom Go Live 1535M

L’applicazione Twitter ti consente di condividere la destinazione e l’orario di arrivo previsto con i tuoi follower. Il messaggio da pubblicare sul social network, tuttavia, deve essere programmato prima dell’inizio del viaggio, “per non compromettere la sicurezza dell’utente durante la guida”, spiega l’azienda. L’ora di arrivo prevista viene quindi aggiornata dal dispositivo.

TomTom Go Live 1535M

TomTom Go Live 1535M è stato il primo modello del marchio a presentare le nuove funzionalità. Lanciato ieri, è previsto per colpire i negozi degli Stati Uniti nel mese di ottobre. In una dichiarazione, la società ha anche affermato che i nuovi servizi Live Search & Go saranno inizialmente disponibili, gratuitamente, negli Stati Uniti, in Germania e in Nuova Zelanda, contemporaneamente.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico