Le aziende dovranno pagare per le pagine di Twitter

Twitter semplifica la progettazione per ottenere più utenti

Sotto la spinta della concorrenza di altri social network, Twitter vuole continuare a conquistare “clienti” per il servizio di microblogging, semplificando l’interfaccia e aiutando i nuovi utenti a trovare modi per esplorare il servizio, in base alla posizione e all’indicazione degli interessi.

La nuova strategia è stata presentata ieri da Jack Dorsey, il creatore di Twitter, che quest’anno è tornato in azienda per assumere la direzione esecutiva, e passa attraverso la scommessa su una riprogettazione che inizierà a essere introdotta gradualmente.

Quattro nuove schede hanno lo scopo di fornire agli utenti un accesso più rapido agli argomenti di interesse. Start, Call, Discover, Account e Tweet fanno ora parte della home page del servizio, in una nuova organizzazione che può già essere nota sul sito web fly.twitter.com/ o direttamente nelle applicazioni di servizio per telefoni iOS e Android.

“Non è solo una riprogettazione visiva, ma un cambiamento concettuale per rendere Twitter più accessibile al prossimo miliardo di utenti”, ha dichiarato un dirigente di Twitter alla presentazione del nuovo concetto, citato dalla stampa internazionale.

L’area Storie, che TeK ha definito ieri il sito Web del giorno, è una delle scommesse dell’azienda e mira ad estendere la percezione del contenuto oltre i 140 caratteri limite di ciascun tweet.

La società ha recentemente annunciato che oltre 100 milioni di persone usano intensamente Twitter e un grafico mostra le storie più twittate nel 2011. Il numero di tweet accumulati nei principali eventi dell’anno ha anche uno spazio dedicato, con gli MTV Music Awards in cima alla lista, soprattutto a causa dell’annuncio di gravidanza di Beyonce, ma seguito da vicino dalle dimissioni di Steve Jobs.

Twitter ha preparato un video per mostrare le modifiche al servizio, che riproduciamo di seguito.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico