javascript contador Skip to content

Windows Phone finalmente in portoghese

Windows Phone per raddoppiare la condivisione in Europa grazie a Nokia

Microsoft ha iniziato a distribuire l’aggiornamento Mango agli utenti del proprio Windows Phone. L’aggiornamento include oltre 500 nuove funzionalità e arriverà su smartphone con il sistema operativo nelle prossime settimane.

Per il Portogallo, una delle novità rilevanti sarà sicuramente il fatto che il prodotto ottiene finalmente il supporto per il portoghese, che “apre le porte” a una serie di servizi associati al sistema operativo che fino ad ora sono stati bloccati.

Secondo le stime, il processo di aggiornamento dovrebbe essere completato in quattro settimane. Gli utenti saranno informati, come negli aggiornamenti precedenti, via SMS. Per completare l’aggiornamento, dovranno connettere il dispositivo a un PC con l’ultima versione del software Zune installata, o con Windows Phone 7 Connector, per chi ha un dispositivo Mac.

Nelle informazioni fornite, Microsoft ricorda inoltre che è necessario disporre di spazio libero sullo smartphone per ricevere il nuovo aggiornamento, proprio come sul PC, dove verrà conservata una copia di backup dei dati del telefono.

Durante la prima settimana di disponibilità dell’aggiornamento, che porta Windows Phone alla versione 7.5, dovrebbe raggiungere il 10 percento degli utenti. Nella seconda settimana il numero di apparecchiature aggiornate dovrebbe aumentare al 25 percento e nelle settimane successive il aggiornare raggiunge altri dispositivi.

Tra le novità di Mango, oltre all’estensione per il supporto di 22 lingue, c’è il supporto per il multitasking, una navigazione web più veloce e il supporto per HTML5. Nuovi comandi vocali, posta vocale visiva o suonerie personalizzate sono anche nuovi che entreranno a far parte del sistema operativo mobile di Microsoft.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico