javascript contador Skip to content

Yahoo valuta le proposte di acquisto

I ricavi di Yahoo crescono dopo 3 anni di affondamento

Si dice che Yahoo sia stata contattata da diversi potenziali acquirenti interessati ad acquisire l’intera attività o solo una parte del portale, affermano fonti vicine al processo, citate dal Wall Street Journal.

Sebbene l’amministrazione sia interessata a dare un nuovo impulso all’area pubblicitaria e a stabilizzare la direzione dell’azienda, dopo la controversa partenza del presidente Carol Bartz, le stesse fonti garantiscono che le proposte vengano analizzate.

Il giornale nomina i nomi di diverse parti interessate, come Silver Lake Partners e un consorzio di investitori guidati da Peter Chernin, che ha affermato di aver già avviato i colloqui, ma che sono ancora in una fase iniziale. Le proposte saranno state uno degli argomenti discussi nella riunione di gestione di mercoledì.

Le recenti dimissioni del presidente di Yahoo hanno sollevato dubbi sulla strategia dell’azienda e sulla sua capacità di rimanere indipendente in un ambiente sempre più competitivo. Il Wall Street Journal menziona persino una fonte che afferma che il management è più impegnato nella valutazione delle proposte di vendita che nella scelta di un nuovo CEO.

Negli ultimi anni l’azienda non è cresciuta ma rimane redditizia, avendo resistito al tentativo di Microsoft di acquistarla nel 2008, stabilendo infine una partnership di 10 anni con il colosso di Redmond.

Scritto ai sensi dell’Accordo ortografico