javascript contador Skip to content

Zon aumenta i clienti triple play e perde in satellite

La campagna ZON Fibra vale una multa di € 10.000

Zon ha chiuso i primi sei mesi dell’anno con 678.500 clienti triplo gioco, con un incremento del 18,6 percento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, portando al 58,6 percento la quota di clienti dell’operatore che si abbonano a tre servizi: TV, voce e Internet.

Su Internet a banda larga, Zon ha raggiunto la fine di giugno con 715 mila clienti, il 25% dei quali era già abbonato a servizi a banda larga. A voce fissa, Zon aveva 826,8 mila clienti alla fine dei primi sei mesi dell’anno, con un incremento del 19,5 percento. Anche i clienti dei servizi mobili sono aumentati, dal 28,3 per cento a 118,4 mila.

A livello globale, il numero di clienti dell’azienda è diminuito dell’1,5 per cento a 1,5 milioni. Nel rapporto e nei conti, Zon spiega che sebbene nel trimestre la base di clienti del servizio via cavo sia cresciuta di 2,3 mila clienti, a 1,1 milioni, si è registrato un calo di 3,9 mila clienti gioco singolo (utenti di un singolo servizio) via satellite, portando a una leggera diminuzione del numero totale di clienti.

I ricavi medi mensili per utente dei servizi Zon si sono attestati a 35,8 euro a fine giugno, in lieve aumento rispetto al periodo comparabile (1,1 per cento) e beneficiando del peso crescente dei clienti triplo gioco nella base di abbonati dell’operatore.

Nel trimestre conclusosi il 30 giugno, Zon ha realizzato ricavi per 211,5 milioni di euro, il 2,2 per cento in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, un calo che la società spiega con “la pressione dei ricavi del canale” premium “.

L’EBITDA si è attestato a 78,5 milioni di euro, migliorando del 3%, mentre l’utile netto consolidato è sceso del 32,2% a 9,2 milioni di euro. Nel primo semestre, il calo degli utili è stato del 15,4 per cento a 19,4 milioni di euro.

Scritto in base al nuovo accordo ortografico